Castellucci: retromarcia ridicola

Per tornare un attimo alle questioni relative al controverso spettacolo di Castellucci, mi sembra da notare la spiegazione data dal regista cesenate circa il liquido che cola sull’immagine di Cristo, alla fine dello spettacolo. Lui dice che è inchiostro, e che è l’inchiostro delle Sacre Scritture. Francamente questa cosa qui mi pare un po’ ridicola. In tutto lo spettacolo non c’è altro che m…a. Lui stesso parlava di “m…a sul volto di Dio” e adesso è diventato l’inchiostro delle Sacre Scritture…

Annunci

, ,

  1. #1 di res il 27/01/2012 - 11:14

    Non c’è da stupirsi delle teorie auto-giustificative del regista: le condividono e sostengono anche parecchi uomini di Chiesa…..se non altro con il minimizzarne la portata devastante sul pubblico (e attori coinvolti nell’actio blasfema) , privo al 99% di una formazione atta a difendersi dal messaggio velenoso anti-cristico, che arriva sicuro a bersaglio, uccidendo l’anima dello spettatore medio, o quel po’ che c’era di una fede atrofizzata in anni infantili, o malformata da fragili catechismi orientati al materialismo gaudente-social-buonista e al panta-rei.
    Oggi tutto ciò che è schifoso lo si può chiamare squisito, tutto ciò che è(era ritenuto) buono lo si può chiamare cattivo; si può ormai diventare coprofili, in senso fisiologico e intellettuale, ritenendo la coprofilia una conquista della cultura, dell’arte e (stando alle ragioni del regista!) del senso religioso. Sintomo evidente del cancro relativista, che ha invaso la società, favorito alla grande dalla alterata docenza nella Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, devastato da mezzo secolo di buonismo, indifferentismo religioso (tutte le religioni sono buone, anche le false) e alterazione profonda del linguaggio, che permette l’inversione vero/falso.
    Siamo ora allo stadio terminale, perchè i medici responsabili di diagnosi e cure, non solo non ammettono la realtà della malattia, ma hanno approvato con marchio di qualità il virus da usare come “terapia”.
    Vedere ad es. l’istruttivo blog (post ultimo e penultimo):
    http://traditioliturgica.blogspot.com/2012/01/errori-eucaristici-e-liturgici.html
    (parte finale, che evidenzia come il virus di punta, che ha scatenato il cancro nelle coscienze cattoliche, viene oggi dichiarato “curativo” e prescritto come cura per il cancro stesso)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: