Dio non è “il mistero”

Io non amo che si parli di mistero, e neanche di “mistero”, e neppure di “Mistero”. Anzi, mi fa venire in mente quelle trasmissini televisive sui misteri, i fatti misteriosi, l’ignoto, il paranormale, tutte quelle robe lì, con relativa letteratura fra i Maya, Nostradamus e il mago Otelma. Io penso che si debba parlare di Dio, della sua rivelazione biblica, che ci narra dell’alleanza che Dio stipulò col popolo di Israele, della rivelazione del Nome sul monte Sinai, fino all’Incarnazione e alla pienezza della Rivelazione in Gesù Cristo. Cos’è questo “mistero”? Eppure, vedo proliferare siti nei quali ci si esprime così: “il Mistero si è fato carne”. Ma scherziamo? Io non condivido affatto questo modo di esprimersi. Se vogliamo divertirci a cambiare le parole del Vangelo, facciamo pure. Ma se vogliamo essere seri, perché cambiamo le parole del Vangelo? Perché al posto di “Verbo” (Logos) mettiamo “mistero”? Vogliamo forse dire che Mosè sul monte Sinai ha parlato col “mistero”?, Che Abramo credette nel “mistero”?

Annunci

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: