Berlusconi come il confetto Falqui: basta la parola

falqui

A me l’idea di sostituire Berlusconi con la figlia mi sembra patetica e disperata. Patetica dalla parte di Silvio Berlusconi, che è costretto a farsi da parte senza eredi politici (o elettoralistici, il che al giorno d’oggi pare sempre di più la stessa cosa), e, visto il vuoto, pur di conservare il suo (il Suo) nome sul simbolo, deve metterci un familiare qualsiasi (ma la portata simbolica del fatto è lampante: il sangue al posto del merito). E disperata dalla parte di un partito che, pur di evitare un possibile risultato elettorale catastrofico, accetta di vendere l’anima al capo, e al suo santo nome.

Annunci

,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: